username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Intimità

Secondo me, fargli leggere le mie poesie sarebbe più intimo che fare sesso.

 

0
6 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 26/02/2014 17:53
    Mantieni la tua intimità concedendogli di leggerle una alla volta.
    Le apprezzerà, pregustando la prossima lettura.
    Ciao.

6 commenti:

  • Serena il 12/04/2015 16:32
    Grazie mille Stanislao
  • Stanislao Mounlisky il 10/04/2015 12:25
    Rapportato a te, penso che tu abbia ragione: le tue poesie infatti non sono poesie costruite, cervellotici assemblaggi di parole o divertenti giochi di rime... le tue sono poesie dell'anima ed è ovvio che l'anima sia qualcosa di più intimo di un corpo...
  • Ugo Mastrogiovanni il 12/04/2014 09:59
    Permettimi la sincerità, ma ho qualche dubbio!
  • vincent corbo il 26/02/2014 17:00
    vero... bisogna vedere se quella persona le comprende... ci sono molti che vivono la vita in modo molto superficiale.
  • gianni castagneri il 26/02/2014 16:32
    in effetti spesso e' cosi'!
  • Chira il 26/02/2014 16:28
    La poesia che parte dal più profondo non può barare, il sesso spesso si ed allora come non darti ragione?! Per molti è l'unico modo per denudare l'anima e nulla è di più intimo.
    Chiara

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0