username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Asini

un asino pur bardandosi con pregiati paramenti, pensandosi un purosangue, pur stando in mezzo ai cavalli, rimarrà sempre un asino:nel suo ragliare la sostanziale differenza.

 

7
1 commenti     7 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

7 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Nicola Lo Conte il 01/04/2014 21:28
    Sontuosa metafora amaramente adatta a molti e presuntuosi bipedi...
  • ciro giordano il 29/03/2014 20:37
    un asino vero preferisce ragliare in pace, magari tra i suoi simili... apprezzata metafora
  • Anonimo il 29/03/2014 20:02
    Dio non lo si coglie mai in un solo aspetto e nemmeno volendo tralasciarne qualcuno che invece Gli appartenga.
  • roberto caterina il 29/03/2014 18:12
    Tuttavia l'asino è un animale simpaticissimo, spesso denigrato... c'è persino una terapia (l'onoterapia)che si basa con il contatto con l'asino. Ad ogni modo capisco la tua metafora... Ciao...
  • Anonimo il 29/03/2014 15:06
    Una pagina a sorpresa che mi ha incuriosita. Un asino non disprezza di stare tra i cavalli e crede così di mimetizzarsi, ma il suo raglio ha un che di doloroso e straziante per lo sforzo di voler imitare un nitrito. Sono tutti quadrupedi, mentre l'uomo si regge male su due gambe e non si accorge che sa ragliare meglio di un asino...
    Una riflessione di cui apprezzo il profondo significato.
    Ciao e grazie.
  • Rocco Michele LETTINI il 29/03/2014 14:33
    Un essere inutile rimarrà tale nel tempo, pur credendosi, pur vestendo lussuoso... La sola differenza? Ciarlare, ciarlare, ciarlare e nient'altro. HAI METAFORIZZATO DILIGENTEMENTE UNA BUONA FETTA DEL CONTEMPORANEO... LA MIA LODE LORY.
  • marcello moiso il 29/03/2014 13:26
    Beato chi riesce a vivere secondo la propria natura.

1 commenti:

  • Gianni Spadavecchia il 31/03/2014 06:00
    Metafora molto apprezzata. Si è quel che si è, indifferentemente se ci si prova a confondere.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0