PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Ancore di un'illusoria salvezza

Fantasia e immaginario sono ormai gran parte delle nostre menti. Attraverso di esse l'uomo dimentica la decrepita societa' in cui vive, fuggendola lungo confini ideali di mondi artificiali, frutto di un nevrotico desiderio di abbandono della decadente e triste realta'!!!!

 

0
1 commenti     4 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

4 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Stanislao Mounlisky il 21/03/2015 09:37
    un quadretto dell'alienazione delle società più "evolute"...
  • Don Pompeo Mongiello il 17/07/2014 17:13
    Questo è di fatto una realtà, che ci porta alla fine della nostra esistenza, cosa si deve fare per evitare tutto questo? A te l'arduo responso!
  • Anonimo il 17/05/2014 17:15
    Trattato di sociologia breve, conciso e compendioso... "Decrepita" è un aggettivo appropriato.
  • Rocco Michele LETTINI il 14/05/2014 11:59
    MIRABILE CONSIDERAZIONE...

1 commenti:

  • eleonora il 14/06/2014 13:49
    ... e se non fosse questa la nostra realtà?

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0