PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Apparenze ingannevoli

La natura sembra favorire i mascalzoni... ma lo fa per poterli abbandonare nel deserto quando la strada per tornare indietro sarà divenuta troppo lunga.

 

1
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • massimo vaj il 29/05/2014 11:53
    I princìpi della natura sono la conseguenza dei princìpi universali emanati dall'Assoluto, e sono il loro riflesso all'interno della realtà relativa. La libertà, e i conseguenti errori che essa implica, è funzionale allo sviluppo delle potenzialità inerenti alla specie umana, e sempre la redenzione è possibile, perché gli errori che chiamiamo "male" sono nostri, come nostro è l'impegno teso al ripristinare gli equilibri spezzati. Il lato del male, oscuro perché volontario, accompagna per mano gli individui che lo hanno scelto, per poi lasciarli soli giunti alla fine della loro strada, persi nel deserto delle scelte fatte.
  • Teresa Pisano il 29/05/2014 08:01
    Il tornare indietro ha che fare con il ravvedersi del mascalzone? La Natura, intesa come principio che costituisce l'ordine delle cose, essendo giusta e imparziale, favorisce il mascalzone concedendo l'esperienza del deserto, nel deserto Essa gli fa sentire la Sua voce...
    Ma colgo un parallelismo nel tuo aforisma. Anche la natura del genere umano sovente favorisce il mascalzone, ma con un fine diametralmente opposto, il TORNACONTO?
    In questo caso, natura umana, in quanto ingiusta e imparziale, concede al furfante la mappa per trovare nel deserto una bella oasi...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0