PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Chi scrive

Chi ha deciso di affidare le proprie convinzioni alla scrittura, con troppo anticipo sul proprio vivere, di solito è permaloso, mentre chi vive e poi scrive del vivere, si scandalizza per il non essere stato compreso. C'è, infine, chi scrive per insegnare, e per questo non è mai mortificato dalle cattive reazioni avute da chi ha letto, perché non è per loro che ha scritto...

 

0
2 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • rosaria esposito il 01/06/2014 15:11
    non so perché scrivo, ma è colpa della monaca e dell'omino verde... ma è una lunga storia...
  • Vincenzo Capitanucci il 01/06/2014 13:05
    scriviamo per noi stessi...

2 commenti:

  • Teresa Pisano il 01/06/2014 16:36
    Chi scrive, scrive soprattutto per se stesso, e' l'energia libidica del proprio io che pulsa,
    Ma e' nell'altro che ci si specchia...
  • massimo vaj il 01/06/2014 13:22
    Io scrivo per diverse ragioni: la prima è quella di potere, attraverso la memoria di ciò che ho scritto, misurare se qualcosa di me ha subito l'onta di un miglioramento. La seconda è quella di insegnare il poco che conosco al di sopra del dubbio, e la terza è data dal divertimento che provo quando mi dicono che chi non ha dubbi è un cretino.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0