accedi   |   crea nuovo account

Lamentela

Roba da matti, non ci si può neanche più lamentare delle lamentele degli altri... :D

 

0
3 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 11/06/2014 15:42
    Cassandra profetizzava il vero, senza essere creduta. Spesso verità e falsità si assomigliano a tal punto che lamentarsi è un aspetto saggio della propria commiserazione, della propria pervicacia e della propria bassezza mentale. Almeno c'è un risultato...
  • Anonimo il 11/06/2014 15:31
    Ancora per poco, quanto prima PR non sarà più un sito di poesie, ma diventerà, addirittura, un sito di lamentazioni

3 commenti:

  • massimo vaj il 11/06/2014 16:00
    Be' Adalgisa, la falsità, non reggendo l'universo, deve sempre fingere di essere vera per poter essere credibile, ma la fatica che deve fare per reggersi è tanta quanto è inutile perché, essendo una "vera" falsità... è già vera di suo...
  • Marianna il 11/06/2014 15:11
    In genere ci si lamenta di chi si lamenta
  • Teresa Pisano il 11/06/2014 11:57
    ... che si lamentano delle lamentele degli altri... che si lamentano...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0