username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Amare l'altro

Quando, guardando l'altra persona migliore di te, pensi che lei e te siete un'unica cosa, anche se lei è la tua parte migliore. Quella persona, è ovvio, guardando te penserà la stessa cosa di te, con la differenza data dal giudicare te la sua parte peggiore.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Don Pompeo Mongiello il 15/06/2014 11:28
    Un altro modo di filosofare ove non bastano certo queste poche parole, ma un dibattito a tu per tu e forse ugualmente niente si concluderà.

10 commenti:

  • massimo vaj il 15/06/2014 18:53
    Sarebbe stato necessario ricordare il titolo per capire il testo sotto, perché le due persone di cui parlo si amano nonostante, e forse proprio perché, si conoscono. Ho dato per scontato che chi avesse letto avrebbe avuto il titolo in mente, sbagliando.
  • loretta margherita citarei il 15/06/2014 18:36
    nn è espresso bene nn ne ho afferrato il senso, scusami se mi sono permessa di dirtelo
  • massimo vaj il 15/06/2014 15:43
    Ce n'est pas une vérité que tout le monde sait
  • eurofederico il 15/06/2014 15:18
    est il une lapalissade?
  • Teresa Pisano il 15/06/2014 14:57
    L'equilibrio, il risultato naturale dato da un grande sentimento ; l'amore che darebbe la vita per l'altro...
    Ma questa e' la mia chiave di lettura...
    Ciao
  • massimo vaj il 15/06/2014 14:18
    Infatti, Teresa, ma probabilmente mi sono male espresso io. Volevo scrivere che dei due uno sa di essere peggiore dell'altro, mentre l'altro da di essere migliore, ma nonostante questo i due si amano sentendosi una persona unica, e ognuno darebbe la vita per salvare quella dell'altro.
  • Teresa Pisano il 15/06/2014 14:14
    Una e' peggiore dell'altra ma in alternanza, perche' la mediocrita' e' sempre in agguato, soprattutto quando ci si sente la parte migliore dell'altro, la vita, pronta, ti dimostrera' che non e' così e tu, mediocre, non lo capirai..
    Ma, forse non ho afferrato cio' che intendevi...
  • massimo vaj il 15/06/2014 13:11
    ed entrambe lo sanno...
  • massimo vaj il 15/06/2014 13:10
    Non ho scritto che le due persone sono uguali. Lo sono nel sentirsi una sola persona, ma una è peggiore dell'altra, in genere...
  • eleonora il 15/06/2014 11:36
    il gioco dello specchio.. in te mi rifletto. quel che vedo in te è ciò che sono io e viceversa...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0