accedi   |   crea nuovo account

E intanto

L'uomo non parla, non vede, non sente, non agisce. Pigrizia, paura o segue la Legge del silenzio (o meglio omertà)? E intanto, tanto rimane impunito e i malefatti si moltiplicano.

 

2
0 commenti     4 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

4 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • loretta margherita citarei il 17/06/2014 15:58
    concordo appieno, bravo rocco
  • Vincenzo Capitanucci il 17/06/2014 07:37
    a volte serve a poco parlare... se non hai il potere di agire... ma mi riferisco soltanto a questo sito... nel mondo un esenpio è il Tibet... ma nessuno si muove perché il mercato cinese è troppo interessante... ne potremmo dedurre che i mercanti son sempre nel Tempio... a profanare la sacralità... la dignità.. e la libertà dell'uomo..
  • roberto caterina il 16/06/2014 10:46
    eh sì l'omertà è alla base di molti disastri, concordo...
  • Don Pompeo Mongiello il 16/06/2014 10:34
    Concordo ed apprezzo questo tuo saggio e veritier pensier.

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0