PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Hemingway

Sulla strada che dal giardino di Klingsor a picco sul mare si inerpicava sui monti della costiera si respirava un certo silenzio e gli orridi somigliavano a ferite fiorite. Dopo una curva su uno spiazzo ecco un belvedere dove fermarsi a bere qualcosa. Arturo entrò e vide che la barista aveva gli occhi azzurri e i colori biondi degli inglesi o degli anglosassoni che avevano soggiornato a lungo in quei posti. Ordinò un bloody Mary... C'era molto ghiaccio, poco pomodoro, molto Mary, poco bloody e allora tentò il gioco antico delle proposte indecenti..."quanto per andare nella stanza su?"... Uno sdegno senza risposta... Se lo aspettava, "500 euro?"... No... "1000?" No... e la ragazza incominciava a sudare, turbata... "Andiamo su nella stanza per 3000?" "Vanno bene 5000 per andare di su?" "10. 000? Ancora no?" Allora 15. 000 e glieli mostrò tutti in banconote da 500. La ragazza le afferrò lesta e lo portò di sopra... Qui nella camera c'era scritto: "caro cliente un tale Ernest Hemingway fece questo giochino tanti anni fa ben sicuro che non ci fosse una stanza di sopra. Ora l'abbiamo costruita. Sappi che la ragazza è una prostituta professionista russa e la sua tariffa è normalmente di 200 euro"... E poi la ragazza scese giù, si bevve un tea e contò i soldi... 15000 euro per qualcosa che in genere è gratuito e sorrise soddisfatta...

 

0
1 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Don Pompeo Mongiello il 25/08/2014 14:15
    Molto apprezzato e piaciuto questo tuo straordinario!
  • Anonimo il 22/08/2014 19:00
    ahahahahahah... ganzerrima... nelle mie corde... ben raccontata la storiella... divertente... holahola

1 commenti:

  • Anonimo il 22/08/2014 21:19
    Fine. Sottile. Subdolo. Complimenti, ma siamo sicuri che sia una finzione e tu non sia proprio così? Sto scherzando, naturalmente.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0