PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Commento sull'affollamento delle carceri

Sono favorevole al sovraffollamento delle carceri. Vorrei anzi che il fenomeno si consolidasse, fino ad infrangere la legge dell'incomprimibilità dei solidi, arrivando a stivarne dieci in due metri quadrati, fino a quando non sopraggiunga il desiderio di spaccare pietre per diciotto ore al giorno, pur di avere i due metri quadri tutti per sé. Stipare come alici in salamoia per educare e instillare il terrore verso il furto, la truffa, la violenza sessuale, la rapina, l'omicidio. Ogni ora d'aria venga pagata con un giorno di lavoro duro, al caldo quando è estate, al freddo quando è inverno.

 

0
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:

  • vincent corbo il 16/09/2014 06:34
    Anch'io sono favorevole. L'importante è che non paghino anche gli innocenti e che non si condannino al carcere duro i poveracci che rubano un panino.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0