accedi   |   crea nuovo account

La corruzione della mente

In Italia c'è una marea di cittadini prontissimi a indignarsi per un furto da strada commesso da un rom o da un immigrato clandestino; cittadini che sono prontissimi poi a minimizzare furti enormemente più ingenti, commessi da altri italiani che non esiterebbero a votare alle elezioni.

 

1
7 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • vincent corbo il 06/01/2015 09:51
    C'è furto e furto, e noi italiani siamo un popolo che ama mettere le fette di salame negli occhi per toglierle poi quando conviene.
  • Rocco Michele LETTINI il 05/12/2014 06:01
    Sacrosanta osservazione Luigi. Felice giornata.

7 commenti:

  • Luigi Lucantoni il 06/12/2014 11:49
    io m'indigno per la mentalità italiana e spero di andarmene il prima possibile
  • Anonimo il 05/12/2014 09:58
    Ma tu, ti indigneresti di più per un furto di mille lire fatto da tuo figlio o il furto di cento lire fatto dalla colf? Contro chi ti accaniresti? Siamo sicuri che i nostri diritti e doveri siano condivisi da chi ci conosce solo come entità geografica?
  • Emiliano Francesconi il 05/12/2014 09:13
    Sono completamente d'accordo con Loretta!!!!! Non sono pero' uno che difende i rom, e tutti gli extracomunitari che vengono qua e commettono crimini pesantissimi!!! Per me i criminali che vengo da fuori possono tranquillamente tornare da dove sono venuti, ne abbiamo fin troppi di criminali italiani qui!!!! Un saluto a tutti!!!
  • loretta margherita citarei il 05/12/2014 03:59
    il grave è che ci sono i clandestini... possibile che nn sappiamo nulla di chi visita il nostro paese? potrebbe essere chiunque...
    ma poi di che cosa ti lamenti? la gente sempre li vota quindi chi tace acconsente... io mi incazzo sia x il furto del rom sia x i furti dei politici.. rubare è un reato sia che lo faccia un rom sia che lo faccia una persona altolocata.
  • Luigi Lucantoni il 05/12/2014 03:11
    sono convinto Ellebi che in uno stato dove esiste un senso civico l'indignazione per un politico corrotto o per un mega evasore siano maggiori che per un ladruncolo di strada.

    PS: attento hai scritto room
  • Ellebi il 04/12/2014 23:37
    La risposta è semplice, i furti ingentissimi sono furti alla pubblica amministrazioni, sono cioè denari di tutti (se tutti sono derubati non lo è nessuno, è la filosofia) ma se un room o un clandestino - ma potrebbe essere qualsiasi balordo italiano - ruba, lo ruba a te e proprio solo a te, non a tutti gli italiani insieme. Un saluto
  • silvia leuzzi il 04/12/2014 22:26
    Lucantoni mi sorprendi piacevolmente sempre di più. Sono perfettamente in sintonia con ciò che affermi. Ciao Silvia

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0