PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Figli del demonio riflettete dunque!

Ci si prepara alla rincorsa per arrivare primo all'ipermercato e comprare l'hit del momento, mentre bimbi cadono e muoiono, da scoppiettate di bestie scaricate, li si inciampa, ma si va avanti, per avere quell'hit che non vale un cazzo.

 

0
2 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 18/12/2014 18:11
    RIFLETTERE DIVENTA OBBLIGO... HAI RAGIONE DON...

2 commenti:

  • Luigi Lucantoni il 25/01/2015 03:07
    che siamo figli del demonio è una novità della teologia cattolica che ignoravo
  • anna marinelli il 18/12/2014 19:41
    la tua Ira diventa voce dell'Ira di Dio!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0