accedi   |   crea nuovo account

A tutti voi

Vorrei pregarvi di ignorare le mie poesie se lo scopo è l'insulto, il litigio, la calunnia o peggio il fango. Vorrei che da parte vostra ci fosse più rispetto per la poesia e parlo al plurale perché nessuno è escluso, me compresa. Buona domenica a tutti

 

4
8 commenti     3 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • frivolous b. il 31/01/2015 09:18
    silvia for president!
  • Rocco Michele LETTINI il 25/01/2015 15:46
    Sono con Capitanucci. Hai sbagliato a toglierla.
  • Anonimo il 25/01/2015 10:13
    Gliel'hai data vinta!

8 commenti:

  • sılɐɹʇsnɐ snɐʞ il 25/01/2015 20:46
    Sì... anche per me nn dovevi togliere nulla e lasciare in vista tutto; persino questi ignobili fantasmi!

    E assolutamente non serviva che tu raccontassi di te perché GENTE DEL GENERE nn merita di sapere delle nostre vite e quando accade... pensi che gliene importi qualcosa? LORO HANNO UN SOLO SCOPO, QUELLO DI OFFENDERE A VANVERA, SENZA SAPERE CHI HANNO DAVANTI.
    SONO MERDE E BASTA.

    un abbraccione, silvia!
  • silvia leuzzi il 25/01/2015 14:41
    Nino grazie, davvero grazie per il tuo affetto e la tua stima, che ricambio: Ti abbraccio Silvia
  • Anonimo il 25/01/2015 13:41
    Io sono con Silvia sempre e comunque! ! ! Non ho letto, forse, la poesia del contenzioso. Non mi servirebbe per affermare di che pasta sia fatta Silvia. Probabilmente ci sarà stato un qui pro quo e un po' di cattiveria da chi è abituato a seminare zizzania. Tutte cose che dovrebbero albergare fuori da questo sito che accoglie tutt'altro. Tutta la mia stima per Silvia!
  • silvia leuzzi il 25/01/2015 12:30
    Intanto io non giudico nessuno sia molto chiaro, e questo lo dico alla signora Lucia, che si nasconde sotto falso nome ma che è chiaro chi sia ma quello che non mi sarà mai chiaro cosa vuole da me. Se tu, cara Roberta, ti senti giudicata non sono io che ti giudico, ma la tua coscienza semmai. Io mia cara non sono così squallida come credi, ma non ci credi e allora fatti tuoi! Adalgisa io non l'ho data vinta a nessuno. Ho tolto la poesia perché mi faceva ribrezzo quel cicaleggio che neppure le serve ( chiedo perdono per l'espressione ) della più infima specie adoperano. Sono davvero avvilita di tanta povertà umana! Vincenzo tranquillo la riposterò più in là può darsi che sia meno infangata da squallide illazioni! Un abbraccio a chi ancora crede nel potere pulito delle parole
  • Tore Martino il 25/01/2015 10:36
    scusami silvia ma quanno ce vo ce vò...
  • Tore Martino il 25/01/2015 10:35
    si sono espressi lo scassacazzi e compagna, bella coppia di prega dio e fotti il prossimo, ancora non vi siete vergognati dopo aver tolto le vostre cagate dal sito pensate che nessuno sa chi siete... o coglioni tutti sanno e hanno pena della vostra falsa commiserazione, avete l'animo cattivo e non avrete mai pace perchè avete il letame nel cervello.
  • Anonimo il 25/01/2015 10:25
    E lei impari a non giudicare le altre donne, eviti di predicare bene e razzolare male; lei usa due pesi e due misure: disgusto e fango sopra le altre, mentre lei fa la stessa cosa e ipocritamente nega l'evidenza.
  • Vincenzo Capitanucci il 25/01/2015 08:49
    era molto bella il Dianthus barbatus.. peccato che l'hai dovuta togliere.. buona domenica Silvia..

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0