accedi   |   crea nuovo account

L'aldilà

L'aldilà è il Paese in cui non si muore mai, ove emerge l'animo più nobile, senza più dissidio, senza alcuna angheria, senza altro egoismo.

 

1
4 commenti     4 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

4 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • francesco verducci il 01/05/2015 19:00
    L'aldilà è il desiderio di una vita tranquilla e pacifica che l'uomo sogna da tempi remoti.
    Ha ragione Capitanucci, è già in noi e deve essere realizzato nel reale. Ciò significa che avverrà quando saremo in grado di pacificare il mondo eliminando ogni violenza; ne saremo capaci?
  • Aurora il 18/02/2015 17:27
    Spero che sia veramente così l'aldilà, complimenti. Piaciuta molto
  • Don Pompeo Mongiello il 29/01/2015 14:46
    Mi associo al Capitanucci e ti dico bravo, e Freud non avrebbe commentato diversamente.
  • Vincenzo Capitanucci il 29/01/2015 10:19
    l'aldilà è il Paese.. che deve essere portato nell'aldiqua.. ed in questo consiste la Terra Promessa.. l'aldilà .. come ogni stato di coscienza .. è già in noi.. dobbiamo solo farlo apparire a l'esterno.. essendo più nobili.. senza più dissidi interni ed esterni.. e senza più angherie ed altri egoisti..

4 commenti:

  • maria angela carosia il 19/06/2015 20:26
    Molto apprezzato e piaciuto. Complimenti di cuore, buon week end
  • augusto villa il 07/02/2015 15:33
    Depurati dalla morte... alla luce dell'Altissimo. .. potremo finalmente vivere in pace.
    Una buona previsione!
  • Fabio Mancini il 31/01/2015 18:50
    Mi sembra di leggere "Utopia" di Tommaso Moro. Condivido il contenuto e la forma. Fabio.
  • Vincenzo Capitanucci il 29/01/2015 10:54
    L'aldilà è il Paese delle nostre emozioni.. un abbraccio Michele..

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0