PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

La nostra qualità

Possiamo sempre provare a cambiare la qualità dell'ambiente attorno a noi, con la buona qualità delle cose che diciamo e delle azioni che facciamo. Non giustifichiamoci di essere peggiori, solo perchè ciò che ci circonda è pessimo.

 

2
5 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • roberto caterina il 05/03/2015 16:17
    Come è vero questo che dici...

5 commenti:

  • Tore Martino il 07/03/2015 08:19
    Signora Mariateresa, non volevo commentare perchè i miei commenti tirano le furie di qualche brutto ceffo, sarei d'accordo al contesto dell'aforisma qualora ci fossero le condizioni per poterlo attuare, ma non è sempre possibile almeno non qui. Mi scuso se ho rubato spazio. Buona giornata.
  • vincent corbo il 07/03/2015 07:47
    poche azioni ma buone, poco rumore per poter ascoltare, e parole che non sappiano di erba cattiva.
  • mariateresa morry il 05/03/2015 18:04
    <non mi riferisco solo all'Italia, mi riferisco a tutte situazioni negative in cui possiamo trovarci.. e forse anche il web per taluni aspetti ci si potrebbe star dentro.
  • Anonimo il 05/03/2015 17:59
    Mi sa che io e altri autori abbiamo capito diversamente... o no?... io penso che tu ti riferisca al nostro sito, non all'Italia. Sbaglio?
    P. S. Morry, i commenti al profilo non funzionano da alcuni anni... l'ultimo che ho ricevuto è del 2012. Ci sono i mess... oppure un mio post... come credi.
  • silvia leuzzi il 05/03/2015 16:43
    Mi trovi davvero d'accordo cara Maria Teresa, questi alibi sono di cartone e la pioggia di questi giorni li ha inzuppati e resi inservibili. È ora che questo popolo la smetta di autocommiserarsi. Ciao cara

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0