PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Centosettantadue

I palloni gonfiati: è sufficiente punzecchiarli per farli scoppiare.

 

0
5 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Vincenzo Capitanucci il 08/03/2015 12:34
    basta mezza parola.. una semplice allusione..
  • Anonimo il 08/03/2015 12:32
    Ce n'è UNO qui che viaggia sulle smargiassate del Barone di Munchausen... E come le spara grosse!
    Bravo Gian, sono d'accordo!

5 commenti:

  • Anonimo il 08/03/2015 12:36
    ma ora che ci penso: no no, nonna abelarda non era di Vicenza...
  • Anonimo il 08/03/2015 12:35
    Vero... ha ragione Adalgisa detta nonna Abelarda... ce n'è uno: si chiama Angelo Cosentino...
  • Anonimo il 08/03/2015 12:16
    ivano51... hai ragione. hai voglia di bucare i palloni gonfiati... quelli che tu dici sono palloni pseudogonfiati... poi ci sono i palloni grossi che devi disintegrare, altro che bucare... uno che buca un pallone gonfiato è un monello vhe vuol fare a sua volta il pallone gonfiato... ehehehehe...
  • ivano51 il 08/03/2015 10:40
    Purtroppo, a volte, sono pieni di gas venefico, e si portano dietro anche chi ha lo spillo in mano
  • Giancarmine Fiume il 08/03/2015 10:24
    da: "Riflessi di fiume", La Feltrinelli
    http://www. lafeltrinelli. it/libri/fiume-giancarmine/riflessi-fiume/9788891076144

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0