PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Quel volo maledetto

Mi capita la sera prima di addormentarmi di pensare a quel volo maledetto. Non sembra vero ma solo un videogame. Tutta quella gente che in un attimo si trasforma in pezzi di carne bruciata. La vita è davvero questa? Cinica e crudele? Spietata? O forse le anime di 150 persone in un attimo si son messe a volare come rondini? Questa è la fede: capovolgere l'orrore affinché ne fuoriesca uno stormo di uccelli in volo.

 

2
3 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Vincenzo Capitanucci il 30/03/2015 09:54
    è così folle questa storia.. e non è l'unica abbiamo altri precedenti.. da sembrare l'incubo di un videogame.. andato in game over.. e neanche la fede può capovolgere questo orrore.. di lamiere...

3 commenti:

  • Ada Piras il 25/05/2015 14:57
    Sarà anche per queste tragedie che le nostre paure aumentano.
  • Ugo Mastrogiovanni il 09/04/2015 11:15
    Mi ripeto con il tuo santo e struggente quesito: La vita è davvero questa? Cinica e crudele? Spietata?
  • Solo Commenti il 30/03/2015 13:57
    Si legge solo in chiave di lucido piacere assassino, come ho scritto.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0