accedi   |   crea nuovo account

Ce l'ho col Mondo

Ce l'ho col mondo intero perchè avercela con me stesso fa ancora più male. Mi arrabbio col mondo intero perchè arrabbiarmi con me stesso per i miei crolli emotivi è ancora peggio. Detesto gli altri, a volte, per non detestare la mia rara fragilità.

 

2
4 commenti     3 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Nicola Lo Conte il 04/05/2015 21:40
    Vero... accade spesso così, anche perché è difficile comprendere che gli altri ci fanno solo da specchio!
  • Don Pompeo Mongiello il 23/04/2015 18:45
    Mi meraviglia la recensione di Duliamo, ma devo condividerla appieno, e tu senza demoralizzarti prova a non odiare, e a vivere appieno questa vita, che è una sola è tutta tua. Con affetto sincero.
  • Anonimo il 23/04/2015 16:59
    Quel che ho letto è una affermazione pesante... una specie di auto-accusa di immaturità o di inadeguatezza sociale. A mio parere la cosa non è grave... non c'è nessuno da odiare, solo constatare che nessuno ti regala niente, ne in amore e nemmeno negli altri campi. usi il metodo Galileiano: osservi, deduca e agisca in merito, con raziocinio. Un saluto.

4 commenti:

  • Luigi Lucantoni il 04/05/2015 01:46
    sentimento condiviso da chiunque soffra costantemente, me compreso
  • Chira il 24/04/2015 07:37
    Gianni! Scrivere così è come il gridare: ci fa solo bene ogni tanto, poi passa. Un caro saluto.
    Chiara
  • Gianni Spadavecchia il 24/04/2015 06:17
    Non mi demoralizzo nè mi offendo;anzi vi ringrazio per i commenti e i pensieri scritti.
    A rileggerci.
  • Vincenzo Capitanucci il 23/04/2015 17:19
    la fragilità intesa come grande sensibilità .. è un bene prezioso.. a volte pesante da portare.. Ti sembra di avere sulle spalle tutto il peso del mondo.. crolli emotivi.. inevitabili..

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0