PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Frecce

I ricordi sono come frecce scagliate che non vediamo partire;la vita è invece l'arciere.

 

2
1 commenti     4 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

4 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Don Pompeo Mongiello il 27/05/2015 15:34
    Qui mi associo ad Ergassia, ma devo comunque complimentarti con te per il profondo e sensato pensiero.
  • Anonimo il 22/05/2015 07:01
    Fa pensare... non saprei dire se azzeccato, di certo originale... io il ricordo lo amo, mi avvolge come coperta e mi scalda il cuore... lo vedo come un manto di tessuto caldo e quasi trasparente... comunque l'aforisma è valido, fa riflettere. La vita è come un arcere, anche la morte, ma non sempre il bersaglio (noi) viene centrato... Gianni, devi imparare come fa il pugile all'angolo bersagliato di cazzotti... muove il corpo a pendolo, vedrai che la vita sbaglia qualche colpo... poi rifiati e riparti verso il centro del quadrato... mai chiudersi in un angolo... capito mi hai?... kalimera.
  • Rocco Michele LETTINI il 22/05/2015 06:49
    Straordinario pensiero Gianni... Lieta giornata
  • Vincenzo Capitanucci il 22/05/2015 06:34
    e noi il bersaglio.. o sbaglio..

1 commenti:

  • Valerio il 30/05/2015 15:16
    Per quanto possa essere semplice, c'è molta profondità.
    Adoro.

    A rileggerci carissimo.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0