PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Protuberanze

Per godere finalmente della vita bisogna guardarla da lontano. Come in un quartiere nuovo godere dei crocchi, delle chiacchiere della gente senza conoscere nessuno. Perchè conoscere vuol dire appropriazione

 

2
0 commenti     4 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

4 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Gioia Ippolito il 03/08/2015 17:18
    Mi piace leggere delle tue considerazioni sulla vita, ma non ho mai letto "crocchi" col significato che gli attribuisci.
  • Sergio Fravolini il 03/08/2015 15:43
    Un testo breve e lucido. Mi piace.
  • frivolous b. il 03/08/2015 13:30
    È strano sento di non condividere, perlomeno non in pieno, eppure non riesco ad opporre nessuna obiezione!
  • Vincenzo Capitanucci il 03/08/2015 08:03
    perché conoscere vuol dire appropriarsi.. essere coinvolti... nella danza del piacere e del soffrire...

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0