username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Occasione mancata

La più grande occasione mancata per un ateo è che in lui non vi potrà mai essere nulla di divino.

 

1
1 commenti     3 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 04/02/2016 14:36
    Concordo col commento di Giuliano Paolini, pur se, in parte, anche l'aforisma filosofico contiene una verità propria. Occorrerebbe definire cosa si intende per "divino", in quanto si può essere spirituale, credendo in qualcosa di Superiore all'uomo, non essendo cattolici. Naturalmente è una mia modesta opinione. Il discorso andrebbe approfondito!
  • giuliano paolini il 02/01/2016 19:59
    Credere o non credere non fa grande differenza non conoscere e conoscere invece si
  • Rocco Michele LETTINI il 29/12/2015 14:51
    NON PUOI CONOSCER TORTO... IL MIO PLAUSO

1 commenti:

  • Luigi Lucantoni il 03/01/2016 22:49
    le contraddizioni in cui possono incorrere i credenti nel descrivere gli atei sono così tante da farmi solo

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0