accedi   |   crea nuovo account

I giovani

Quello che mi rattrista è il constatare che la maggior parte dei giovani d'oggi fa delle nullità motivo di distinzione.

 

5
2 commenti     6 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

6 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Gianni Spadavecchia il 07/05/2016 09:32
    In quel caso non è più umiltà, ma vanto.
  • vincent corbo il 01/04/2016 08:56
    In fondo anche alcuni giovani di ieri facevano lo stesso. Di sicuro, oggi il fenomeno è molto più diffuso.
  • Anonimo il 31/03/2016 19:50
    A cercare di distinguersi si cade spesso nelle nullità, ma i giovani credono di poter emergere dal nulla distinguendosi...
    Esemplare!
  • Rocco Michele LETTINI il 31/03/2016 18:09
    RIFLESSIONE STRAORDINARIA... TRASMESSA DA UN PROFESSORE POI...
    LIETA SERATA
  • andrea il 31/03/2016 16:18
    in effetti molti giovani appaiono come un copia incolla, probabilmente è questo che fa della nullità la distinzione, molto saggia e condivisa
  • Vincenzo Capitanucci il 31/03/2016 15:17
    non abbiamo lasciato un bel mondo ai giovani... abbiamo distrutto e non saputo ricostruire..

2 commenti:

  • salvo ragonesi il 04/05/2016 19:30
    Una grande ammirazione per le futilità tutto quello che possono mostrare purtroppo.
  • giuliano paolini il 02/04/2016 08:08
    Sono d'accordo ma se rivado con la mente ai giorni della mia giovinezza vi ritrovo gli stessi sapori

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0