accedi   |   crea nuovo account

Dubbiquando

non mi fa paura la certezza della morte ma l'incertezza del dove e quando.

 

1
3 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 20/05/2016 10:16
    Non siamo profeti di noi stessi, ma è meglio non sapere che vivere nell'angoscia che presto sarà la fine. Certo vorremmo presagire la fine crudele dei nemici, ma c'è chi sa quando sarà l'ora...
  • silvia leuzzi il 20/05/2016 10:16
    Tranqui Andrea condividiamo la sorte con gli scarafaggi, i cani e i gatti e con loro condividiamo l'aria, l'acqua, il cibo. Se invece di pensare all'al di là pensassimo di più a salvaguardare l'al di qua non faremmo un soldo di danno, credimi. Un abbraccione a presto e scusami se il mio commento sembra essere dissacrante, ma pure io ho di codesti pensieri e mi do di codeste risposte ahahhahah ciao

3 commenti:

  • Gianni Spadavecchia il 25/05/2016 09:37
    Vero, è il dubbio che ci mette timore.
  • Luigi Lucantoni il 21/05/2016 02:57
    è la paura di tutti, in questo senso la depressione aiuta a superarla, anzi a trasformarla di desiderio
  • maria angela carosia il 20/05/2016 12:48
    Anche a me. Un caro saluto

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0