accedi   |   crea nuovo account

Sofferenza

Nessuno sa che significa avere i miei problemi ed io non so che significa vivere con i problemi degli altri, per questo non si dovrebbe mai giudicare la sofferenza altrui. Perchè quando gli occhi muoiono e son stanchi, non c'è miglior cosa da fare che abbracciare una persona.

 

4
2 commenti     3 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Vincenzo Capitanucci il 26/06/2016 05:58
    mai giudicare.. ma abbracciare...
  • Antonio Tanelli il 24/06/2016 16:54
    Vero, spesso invece ci si lascia andare a giudizi frettolosi e superficiali. l'abbraccio invece è terapeutico.
  • Rocco Michele LETTINI il 24/06/2016 13:13
    Sublime considerazione Gianni.
    IL MIO ELOGIO E IL MIO SERENO MERIGGIO.

2 commenti:

  • Luigi Lucantoni il 09/07/2016 02:55
    bellissimo memento, io mi irrito spesso nel sentirmi consigliare dagli altri in base a problemi che ho solo io

    infatti non mi permetterei mai di dare consigli per problemi che non ho mai avuto
  • silvia leuzzi il 26/06/2016 10:11
    Sono sempre più convinta che diventerai un grand'uomo, non tanto per le ricchezze o le fortune, che ti auguro immense, ma per le idee che già in così tenera età tu manifesti e pensi. Ti posso assicurare che ho conosciuto, anche su questo sito, personaggi e poeti anche bravini, ricchi di titoli e presuntuosi, che al tuo cospetto neanche alla cenere possono somigliare. Bravo bravo giannetto.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0