PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Xenofobia nostrana

Viviamo in un paese in cui coloro che rivendicano l'appartenenza a una civiltà cristiana sono quasi sempre gli stessi che invocano la chiusura e la diffidenza per chi cerca rifugio da guerre e miseria.

 

0
2 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • frivolous b. il 05/11/2016 15:51
    i delinquenti ci sono anche in italia... solo che quelli nostrani non devono scappare da guerre e miserie
  • vincent corbo il 27/10/2016 07:56
    Chiusura e diffidenza sono due parole molto brutte... ma se chi cerca rifugio da guerre e miseria è un pezzo di merda, allora la musica cambia.

2 commenti:

  • vincent corbo il 27/10/2016 14:09
    Io credo che la xenofobia non sia così diffusa... ad esempio nella mia città la gente viene accolta con le braccia aperte... però poi certi comportamenti vanno oltre (megarisse, degrado ecc.) I delinquenti ci sono, eccome.
  • Luigi Lucantoni il 27/10/2016 13:50
    infatti gli xenofobi ci sperano di avere a che fare con delinquenti, il loro obiettivo è anche di fomentare l'odio da ambo le parti e accrescere il numero di disperati che finirebbero per optare per la via del crimine, le vie dell'ipocrisia sono infinite

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0