PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Falsi giudizi

Il proprio figlio, delinquente incallito, è un povero ragazzo rovinato dalle cattive compagnie. La propria figlia, che cambia gli uomini più frequentemente delle mutandine, non è una poco di buono, ma una ragazza in cerca della sua identità.

 

1
2 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • massimo vaj il 01/06/2014 16:05
    La mamma che giustifica i propri figli lo fa perché sa che è l'unica ad avere il diritto di mentire riguardo al loro futuro.

2 commenti:

  • elia zebe il 15/03/2012 20:14
    Daccordissimo con te.
  • Anonimo il 03/08/2010 17:25
    Di solito, al rogo ci mettono le donne.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0