accedi   |   crea nuovo account

Stanchezza

Ma non lo sentite che sono giorni spenti, per me? Non avvertite che non sorrido in modo sincero, che non ho occhi vispi e allegri? Quanto tempo vi serve, quanto tempo mi serve, per farvi comprendere i miei occhi stanchi? Il mio sguardo assento, la mia mente altrove? Cosa vi serve? Cosa mi serve? Occhi spenti, mente assente, sguardo perso.

 

2
3 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Francesco Andrea Maiello il 11/02/2017 04:51
    La stanchezza del pensieroso e dell'introspettivo prende pure me... dal silenzio pensante diurno al pensiero insonne notturno!
  • Rocco Michele LETTINI il 07/02/2017 09:41
    Quanti interrogativi... pone la stanchezza...
    Esplicitamente chiaro, Gianni.
    *****

3 commenti:

  • Gianni Spadavecchia il 10/02/2017 08:34
    Buongiorno, Antonino questo è un aforisma autobiografico. Sono un tipo molto pensieroso e introspettivo. Forse mi faccio troppe domande e problemi spesso, però son fatto così.
  • Antonino R. Giuffrè il 09/02/2017 17:04
    Non ho ben capito se sono aforismi autobiografici. Se sì, trovo strano questo pensiero perché mi sembri un tipo allegro e pieno di gioia di vivere e d'amare. Un saluto
  • Luigi Lucantoni il 07/02/2017 22:55
    a me servirebbero aforismi meno soporiferi per tornare a fare qualche commento costruttivo

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0