username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Passività femminile

Le donne corteggiano di rado poiché sanno che prima o poi sarà qualcun' altro a corteggiare loro; dovranno solo scegliere. Pertanto l'incapacità di corteggiare condanna solo se si è maschi.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Michele Sperduto il 19/10/2012 13:21
    sarà... ma non la vedo cosi

20 commenti:

  • Sari Koon il 29/10/2015 14:57
    E bè, che dire, è proprio vero.
  • Luigi Lucantoni il 17/09/2012 13:46
    negli altri paesi europei spesso le donne sono meno passive senza correre il rischio di essere dipinte come dici tu

    ad ogni il motivo per cui in Italia le donne sono passive non è quello che indichi tu, o almeno lo è solo in parte
  • silvia leuzzi il 17/09/2012 13:15
    Se corteggiamo noi poi siamo puttane datevi una decisa
  • Luigi Lucantoni il 17/09/2009 23:44
    ho forse detto che le donne non corteggiano mai?!
  • ELISA GINANNESCHI il 06/09/2009 01:52
    NON è VERO.. NN SONO SL GLI UOMINI A CORTEGGIARE.. IO PROTESTO!!
  • Luigi Lucantoni il 21/07/2009 00:32
    ho usato l'espressione "di rado", non "mai"

    quindi la tua riserva è debole
  • Anonimo il 20/07/2009 22:58
    Non sono del tutto convinto se una donna sa il fatto suo sa corteggiare più e meglio di uomo
  • Rocco Burtone il 26/06/2009 14:49
    Dovremmo abbandonare il corteggiamento e l'adulazione e lasciarci andare alla proposta. (qualcun'altro?)
  • Anonimo il 26/06/2009 13:42
    diciamo tutti ciò che pensiamo..
    è vero Alvis, l'uomo che la donna sceglie può dimostrarsi una frana, ma questo a prescindere dal corteggiamento, che alla fine è un approccio, un modo di proporsi.. quello che conta è la persona, nel suo insieme.. ma stavamo parlando di corteggiamento.. che non è ipocrita se è sincero, un uomo può essere galante di natura, se poi lo fa per rimorchiare, allora il discorso è diverso.

    tatto.. più precisamente userei sensibilità, ma l'importante per me è che la persona si presenti per come è, non per come vuol apparire, quello si è irritante.. una persona può essere straordinaria, e nello stesso tempo molto diretta, secca, mica ci si può inventare la galanteria se uno non ce l'ha, quindi niente finzioni
  • La Gala il 26/06/2009 12:47
    Io credo che il corteggiamento altro non sia che un mostrare interesse verso un altrra persona. Essendo se stessi. Gesti plateali possono anche imbarazzare. Prima di tutto il tatto. E la capacità di capire se l'altra persona ha voglia di essere corteggiata. Bisogna anche saper capire chi corteggiare.
  • Luigi Lucantoni il 26/06/2009 12:37
    io dico quello che penso se rispetto qualcuno poco importa che sia un uomo o una donna
    la galanteria mi sa di impocrisia!!!
  • Solo Aivlis il 26/06/2009 09:59
    Scusami Luigi cosa pretendi di corteggiare una donna senza un minimo di tatto!? non puoi pretendere di parlare ad una donna allo stesso modo con cui parleresti ad un uomo!! almeno questo è il mio parere. È vero nc la donna sceglie ma se poi chi ha scelto si dimostra una vera frana... non è che continua a stare al gioco (si parla sempre del corteggiamento!). Può succedere a volte che proprio la persona meno improbabile si dimostri invece più interessante!!!! Io parlo per esperienza, tutto sta nel sapersi presentare (uomo o donna che sia)
  • Luigi Lucantoni il 26/06/2009 03:01
    x alcuni di noi si!
  • Andrea Calasso il 26/06/2009 02:55
    Se si riflette bene lo scenario è agghiacciante per noi uomini!
  • Luigi Lucantoni il 26/06/2009 00:25
    se dicevi a me nc devi avermi frainteso
  • Anonimo il 26/06/2009 00:12
    ma la donna sceglie anche da chi vuol essere corteggiata, quindi poco importa se il corteggiatore sia abile o meno
  • Luigi Lucantoni il 25/06/2009 23:53
    voi donne dite di corteggiare, in realta state solo seducendo, una cosa assai passiva e meno faticosa di quello che dobbiamo fare noi

    "tatto" che parola snervante!
  • Solo Aivlis il 25/06/2009 17:06
    Non credo che si possa parlare di incapacità di corteggiare... ma solo di trovare il giusto approccio... Con noi donne ci vuole molto tatto...
  • Anonimo il 25/06/2009 13:34
    anche le donne corteggiano, solo che lo fanno in maniera diversa e ti fanno credere che sei tu a corteggiarle.
    non so se esiste una tecnica di corteggiamento.. non a tutte le donne piace essere corteggiate nel senso classico, a volte essere maldestri con una donna è un vantaggio
  • Nicola Saracino il 25/06/2009 11:59
    Questa diffusa percezione è stata ed è la fortuna di furbe autrici di manuali per il corteggiatore maschio... Ma perché l'incapacità di corteggiare condanna? Io dico che assolve... per non aver commesso il fatto. Nicola

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0