PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Auto e amore

Se la tua donna salendo sulla tua Ferrari dice di amarti, dubita. Se la tua donna salendo sul tuo furgone dice di amarti, credile.

 

1
9 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • massimo vaj il 01/06/2014 11:27
    Non concordo con questa visione. Se una donna dice di amarti credile sempre, ma se te lo ha detto sulla Ferrari chiedile di pagare lei il pieno di benzina. Dalla sua reazione saprai se è stata sincera

9 commenti:

  • rosaria esposito il 09/04/2011 17:23
    tu valla a prendere prima col furgone... poi cion la Ferrari. così stai tranquillo.
  • enrico ziohenry il 21/10/2009 12:16
    Mi sfugge il senso di questo aforisma. O meglio, l'ho capito, ma lo trovo avvilente e di una banalità disarmante. saluti ziohenry
  • Simonetta Mastromatteo il 17/08/2009 10:08
    Simpatico
  • Anonimo il 17/07/2009 09:51
    Tanto si crede sempre ciò che si vuole credere.
    E poi se è davvero la tua donna, dovresti sapere quando è sincera. Comunque. Perchè è dentro di te. Altrimenti che ti menta pure, tanto non ne valeva la pena
  • Rocco Burtone il 28/06/2009 21:49
    Ho solo il furgone. Più della Ferrari ha un bel pianale con un bel materasso.
  • Donato Delfin8 il 28/06/2009 17:11
    Giusto Luigi
  • Luigi Lucantoni il 28/06/2009 16:12
    il guaio è quando hai sia un furgone che una ferrari
  • Vincenzo Capitanucci il 28/06/2009 05:35
    Le apparenze ingannano... dubita sempre... credile sempre... se no si finisce in un Autoamore... lol..
  • Donato Delfin8 il 27/06/2009 23:08
    E se la Ferrari fosse un regalo di lei mentre l'altra sta ricevendo i soldi del prestito per l'acquisto del furgone?
    Se fosse così semplice : ci sarebbero solo furgoni!!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0