accedi   |   crea nuovo account

Sante verità

Il santo cardinale Bellarmino fece di tutto per far abiurare Galileo Galilei il quale sosteneva la teoria copernicana. Ma come, un santo non dovrebbe sentire il soffio divino?

 

1
4 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Paolo Villani il 23/04/2015 16:02
    Un Santo lo vive il Soffio Divino. Si può essere Santi anche commettendo errori; il cardinale Bellarmino sbagliò, ma in buona fede.

4 commenti:

  • Luigi Lucantoni il 30/11/2014 20:55
    trovo comico che spetti a uomini il monopolio di un'investitura ultraterrena, come se prima si fossero accertati nell'aldilà in un tour dantesco
  • Anonimo il 17/07/2009 09:49
    Un santo dovrebbe avere il coraggio di sfidare la società in nome dell'amore e della verità e della giustizia (vedi S. Francesco), non negare la Verità per salvare una vita, piegandosi in questo modo alla logica del potere.
  • Rocco Burtone il 28/06/2009 13:31
    ehhh questi santi... che negarono l'evidenza. Mah! Nel dubbio mi affido a san Darwin
  • Vincenzo Capitanucci il 28/06/2009 05:31
    è vero... gli salvò la vita... facendolo abiurare... era un santo... è il massimo che poteva fare... e Galileo... prese la palla... al volo...

    Giordano Bruno... fu un pochino... più cocciuto...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0