accedi   |   crea nuovo account

Il nostro istinto

Il nostro istinto vede nei misteri una tale ovvietà da non esserne turbato. Dopo l'infanzia è la ragione a forzarci progressivamente verso una crescente angoscia davanti ad essi. Ecco che il desiderio di risolvere un enigma ci allontana dalle nostre origini, che sono a loro volta un mistero. Ciò ne fa un desiderio totalmente irrealizzabile.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • massimo vaj il 26/06/2014 15:56
    Tu confondi l'istinto animale con l'intelligenza intuitiva che, per essere stata confusa in questa atroce maniera, dev'essere andata a ubriacarsi nei bassifondi del tuo essere

12 commenti:

  • Luigi Lucantoni il 26/06/2014 16:19
    l'istinto non si ferma davanti alle cose superflue, la ragione si e finisce per farci provare angoscia superflua

    non sei credibile quando sostieni di stimolare l'intelligenza altrui imprecando
  • massimo vaj il 26/06/2014 15:59
    L'Assoluto, per definizione implicita è unico, due si contraddirebbero l'un con l'altro divenendo uno il limite dell'altro, mentre assoluto significa indiviso e privo di limiti. Significa che il Mistero è uno e gli enigmi che emana sono conoscibili e risolvibili attraverso l'intelligenza che c'è proprio per questo scopo.
  • Luigi Lucantoni il 02/08/2009 17:22
    mi riferisco a enigmi assoluti
  • Anonimo il 02/08/2009 13:51
    perchè gli enigmi si vogliono svelare senza curarsi di comprenderli.. non ne può uscire che sciatteria e cialtroneria
  • Luigi Lucantoni il 27/07/2009 23:33
    penso che basti poco perché fandonie fino a poco tempo nemmeno prese in considerazione possano ulteriormente diffondersi e far abbaooccare sempre + gente, specie in un paese come il nostro dove l'individualismo e la corruzione stanno portando ad una cancrena della costituzione e della stessa democrazia
  • Anonimo il 27/07/2009 17:57
    Siamo bombardati da fandonie. Ma tali sciocchezze non possono assumersi come verità! Per ragioni di conodo possono tollerarsi o compatire.
    Da sempre l'informazione, la cultura, è nelle mani dei potenti.
    Pensi che arriverà un messia che li illuminerà così tanto da scendere dal trono sul quale li abbiamo posti ed abbracciarci quali fratelli?
  • Luigi Lucantoni il 27/07/2009 17:36
    inmpossibile un corno!

    siamo circondati di spiegazioni irrazionali propinate dai + schifosi ciarlatani!!!
  • Anonimo il 27/07/2009 17:32
    Solo l'irrazionalità può contraddire la ragione. Ma non può addurre alcuna spiegazione per smentirla, dunque è impossibile
  • Luigi Lucantoni il 27/07/2009 17:13
    una spiegazione che smentisce la ragione ha smentito anche se stessa
  • Anonimo il 27/07/2009 17:09
    Nemmeno il contraddittorio può smentire la ragione se essa è capcace di replicare.
  • Luigi Lucantoni il 27/07/2009 16:16
    riconoscere limiti alla ragione è un conto,

    servirsi di questo x dare spiegazioni che smentiscono la stessa ragione è un altro conto
  • Anonimo il 27/07/2009 14:47
    Non tutti misteri lasciano indifferenti; la ragione ha i suoi limti e non tutti misteri possono risolversi con la sola logica.
    Ciò che non si conosce dà adito a delle ipotesi alle quali anche la scienza non può dare una risposta.
    Certi misteri devono sussistere per alimentare la fantasia umana; altri non vengono svelati per ragioni "terrene"; altri sono amcora inaccessibili.
    L'uomo non potrà mai saziare la sua fame di sapienza.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0