username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Lettura

Alla fine di un libro una cosa è certa, il segnalibro ha appreso di più del lettore.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Michele Sperduto il 19/10/2012 13:31
    Infatti è quello che capita a me che sono lettore di molti gialli

11 commenti:

  • Sari Koon il 05/09/2010 12:55
    Probabilmente il libro letto non ha soddisfatto i tuoi standard per trarre una simile conclusione!
  • myatyc myatyc il 23/01/2010 19:00
    Beh non credo che questa generalizzazione sia corretta. Tutti dobbiamo imparare qualcosa da ciò che leggiamo... fosse anche un vocabolo solo, uno solo, non credi che avremmo già imparato più del segnalibro, incapace di imparare?
    E comunque... non esistono libri da cui nulla si può imparare...
  • paolo veronesi il 29/12/2009 12:41
    se il segnalibro ha appreso più del lettore quest'ultimo è meglio che cambi pagina nel libro della propria vita
  • Stefano Maglione il 21/12/2009 12:50
    L'hai mai verificato con Guerra e Pace?? Avvalora il tuo aforisma
  • Nicola Saracino il 01/10/2009 04:10
    Un segnalibro, per quanto inquieto, è docile. Fa quello che gli ordina il lettore che, subito dopo avere ordinato, si siede al tavolo e ci scrive su un aforisma.
  • Anonimo il 18/09/2009 21:34
    che segnalibri usi?
  • Luigi Lucantoni il 17/09/2009 23:23
    il forse l'ho messo, tu no
  • Albert Hammond jr. il 17/09/2009 23:16
    Luigi Lucantoni è un po' saccentello!!!
  • Luigi Lucantoni il 17/09/2009 23:07
    mah, forse è perché leggi troppo poco
  • Donato Delfin8 il 17/09/2009 11:50
    Riflessione piaciuta.
    A volte capita che si legga tutto in un fiato senza usare segnalibri (scherzo!!)
  • Anonimo il 15/09/2009 12:13
    piaciuto... arguta considerazione... ogni lettura dovrebbe essere nettare per lo spirito...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0