PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

[Senza titolo]

Chi legge da asino scriverà di mortadella.

 

4
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • Anonimo il 30/04/2014 08:15
    bravo, è proprio così
  • Nicola Saracino il 24/09/2009 22:47
    ... non saprei Giuseppe. La tua domanda mi ha riportato in mente una gustosissima scena da "Le Rane" di Aristofane. Sul palco due personaggi (poi cercheremo di ricordare chi sono). Uno dice: "gente che ha ammazzato il padre, ladri, truffatori... ne hai visti molti?" E l'altro, dopo aver dato un'occhiata panoramica sul pubblico: "Sì, e ne vedo ancora qualcuno, per Ercole..."
  • Giuseppe ABBAMONTE il 24/09/2009 19:46
    E chi commenta da ciuco?
  • Anonimo il 20/09/2009 09:23
    .. e non puo' essere altrimenti..
  • Vincenzo Capitanucci il 20/09/2009 04:38
    Inevitabilmente... Nicola... ah... si... no... scriverà con l'anima... della morta...

    Buona domenica...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0