accedi   |   crea nuovo account

Il pendolo

Dico a Schopenhauer: se la vita è come un pendolo che oscilla tra dolore e noia, questo è pur sempre appeso a Qualcosa per poter oscillare.

 

2
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • Donato Delfin8 il 21/01/2012 16:30
    ops
    togliamo pure la u
    astronauti
  • Donato Delfin8 il 21/01/2012 16:29
    eh già lo sanno pure gli austronauti
  • Maurizio Cortese il 26/11/2009 19:05
    Pur avendo il massimo rispetto per Schopenhauer, dissento dalla sua visione della vita come assoluta insensatezza;
    per questo gli obietto che, nel suo famoso aforisma, il pendolo sta pure appeso a qualcosa, per me con la q maiuscola.
  • Luigi Lucantoni il 26/11/2009 16:37
    se ci si aggrappa alle metafore piuttosto che al loro fine non si va da nessuna parte
  • Anonimo il 24/10/2009 18:59
    Vero e ultimamente concordo spesso con i precedenti commenti, grazie Ugo, mi accodo...
    Un abbraccio allargato...
    Dani
  • Ugo Mastrogiovanni il 24/10/2009 16:39
    Ringraziamo Maurizio Cortese che, certamente esperto in filosofia, ci ricorda di quell'ateo che era Schopenhauer; quel suo <O si pensa o si crede> che tanto si allontanava dal Supremo "Qualcosa", l'Unico a muovere ogni cosa.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0