PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Prestito

Lo Signore Nostro ci ha PRESTATO un corpo per soffiarci dentro una vita, nessuno ha il diritto di togliercelo se non lo Stesso.

 

0
4 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Michele Prenna il 21/03/2012 20:14
    La luce della fede traspare in questo pensiero espresso, non a caso, in una forma e con uno stile che richiamano il santo poverello d'Assisi.

4 commenti:

  • alice costa il 28/11/2009 15:31
    un prestito.. unico e preziosissimo... concordo pienamente...
  • Kartika Blue il 27/11/2009 23:43
    Verissimo, una perla di saggezza!!
  • Anonimo il 27/11/2009 20:24
    E se uno non fosse credente? Come potrebbe sottoscrivere tale pensiero?
  • Luigi Lucantoni il 27/11/2009 19:28
    Ci sono tanti "Signori" quanti individui che pretendono di parlare in loro nome, la sudditanza ad uno dei vostri presunti dei fa gli interessi sempre di altri individui, se accontentasse il tuo scontenterebbe x forza i dei altrui

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0