accedi   |   crea nuovo account

Visione

L'infelicità dell'uomo inizia con la visione di un orizzonte.

 

0
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • Anonimo il 09/07/2012 15:01
    ... Ma l'orizzonte non è una linea: dietro di lui, tutto continia, continua, continua! Si tratta solo di una "tappa" dello sguardo interiore, quando interiore lo sguardo è, uno sguardo che voglia costruire davvero, non sognare soltanto.
  • Daniela Treccani il 06/12/2009 00:36
    Concordo, l'orizzonte è un limite;l'illuminazione personale si trova nell'infinito
  • Anonimo il 03/12/2009 16:36
    L'orizzonte è il limite, la chiusura dello spazio entro un confine. E pochè la presenza di confini significa infelicità, la loro assenza comporta la felicità. Così intendo l'aforisma. 1 saluto1
  • Anonimo il 03/12/2009 14:52
    ... la linea che spezza... l'uomo a metà!
  • Anna G. Mormina il 03/12/2009 11:50
    ... la visione di un'orizzonte può dare infinite emozioni... anche l'infelicità!
    ... mi piace!!!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0