PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

La solitudine

La solitudine è tipica di chi dà e trova insufficiente quanto riceve.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

19 commenti:

  • Bruna il 09/07/2014 15:57
    un semplice grazie, un cenno, un sorriso e la solitudine sarebbe meno amara
  • Aliena il 16/04/2013 20:28
    Diamo perché diamo, non per ricevere.. Ma sarebbe giusto che ricambiassero.
  • Michele palermo il 29/10/2012 08:40
    L'aforisma vuole riassumere ESATTAMENTE ciò che hai detto... E concordo con la tua conclusione! Grazie Vera!
  • Anonimo il 08/10/2012 13:36
    La sofferenza, in chi molto dà, non scaturisce tanto da chi nulla gli dà, ma dal nulla ricevere -o ricevere solo sofferenza- proprio da chi molto ha ricevuto. La verità credo sia che, chi molto dà, può farlo, sì, per generosità disinteressata, ma anche perchè è un modo per gridare la propria fame d'amore.
  • Erica C. il 15/09/2012 23:47
    Che dire, calza a pennello... E poi tutto diventa un ciclo, un cane che si morde la coda, e piano piano si resta sempre più soli...
  • rosaria esposito il 06/06/2011 22:01
    semplicemente perfetto. so che significa..
  • Michele palermo il 28/09/2010 15:03
    Giusta osservazione Clodia!
  • Clodia. il 27/09/2010 19:51
    io togliere il 'tanto'... ognuno da quel che può e quel che vuole, e trova insufficinete ciò che riceve. secondo me.
  • Michele palermo il 09/08/2010 04:59
    Grazie Samuele, cerco sempre (o quasi) di trasmettere con chiarezza!
  • Samuele Pastorino il 06/08/2010 19:36
    Purtroppo in molti casi la cecità di chi vive attorno ad un individuo determina che costui riceva realmente meno di ciò che dona, di conseguenza ritengo questa frase molto significativa... bravo Michele!
  • Michele palermo il 05/07/2010 18:07
    Anche... il nulla non è forse qualcosa che plausibilmente si può trovare insufficiente?

    Buon Tutto!
    michele
  • Sergio Fravolini il 05/07/2010 17:00
    La solitudine è di chi non ha nulla.

    Sergio
  • Michele palermo il 31/05/2010 12:25
    Grazie Giovanni e Grazie Manuela... Se non sbaglio ho scritto anche un aforisma sulle aspettative.
  • Manuela Magi il 20/05/2010 13:16
    Realtà. Apettarsi molto rende fiduciosi, la delusione ferisce.
    Intenso
  • Giovanni Conti il 28/03/2010 17:43
    Il livello "quantitativo" è molto personale ovviamente, però il meccanismo è quello, chi riceve troppo poco (rispetto alle sue aspettative) si sente solo. se poi dà tanto, allora arrivano anche il senso di frustrazione e impotenza. Bell'aforisma e ottimo spunto Michele!
  • Michele palermo il 07/03/2010 21:28
    È una cosa sulla quale avevo riflettuto un po' di tempo fa... è difficile quantificare, forse non è quello che va valutato...
  • Tim Adrian Reed il 07/03/2010 21:06
    Bravo Michele, non ci avevo mai riflettuto ma è proprio così.
  • Michele palermo il 16/01/2010 14:49
    Si... credo vadano di pari passo...
  • patrizia chini il 15/01/2010 19:42
    solitudine indotta dal non essere ripagato con la stessa moneta, è forse anche tristezza e senso d'impotenza

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0