PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Il fiore ed il barbone

Ci son persone che sanno decantare un fiore, per piccino che esso sia, ma dinanzi a una mano tesa di un barbone voltano le spalle e filano dritte.

 

1
8 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

8 commenti:

  • Vincenzo Capitanucci il 11/01/2010 16:26
    Sensibilità... discordanti...

    Bravo Pompeo...
  • Anna Maria Russo il 11/01/2010 08:41
    eh si.. molto vera... dovremmmo pensare tutti e se fossimo noi al loro posto... la vita verso di noi è stata buona.. abbiamo un tetto, una famiglia, queste persone sono sole e tendere una mano a chi ha bisogno di aiuto è doveroso.. per Giuseppe, tante volte capita di aver più fiducia verso una persona che non si conosce, che in una che tu credi di conoscere bene e poi ti pugnala alle spalle.. bravissimo Pompeo
  • Dolce Sorriso il 10/01/2010 20:51
    piaciuta
    sei ok
  • alice costa il 10/01/2010 18:52
    è più facile guardare con gli occhi un fiore che guardare negli occhi un barbone...
    bella riflessione Pompeo...
  • Antonietta Mennitti il 10/01/2010 18:37
    Verita' sante Pompeo... a volte dovremmo guardare un po' indietro e tendere una mano...
  • Anonimo il 10/01/2010 01:20
    Anche un barbone ha una sua storia... che ne sappiamo noi? Spesso si chiude un occhio e si fa finta di non vedere... ma se la nostra coscienza parlasse... Per Giuseppe : è triste non aver fiducia di nessuno
  • Don Pompeo Mongiello il 09/01/2010 17:45
    Mi è doveroso qui intervenire. Anche Napoleone, dopo tanta gloria ha mangiato la terra, solo e abbandonato da tutti in quella maledetta Isola di sant'Elena. Una bambina con il suo sorriso, senza paura, ha dato il suo conforto, facendogli esalare l'ultimo respiro nella quiete, che a si tal Fattor si convien. Eppure non sapeva chi Ei Fu. E se quel barbone che la mano porge e lo Cristo Nostro Signore?
  • Giuseppe Tiloca il 09/01/2010 17:02
    Già, Pompeo, i barboni sembrano altre persone, sinceramente, dicendo la verità, neanche io mi avvicinerei, perchè non ho fiducia di nessuno.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0