username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

L'amicizia secondo me

Quando sono in sintonia con altre persone, non sono loro che si adeguano a me, ma sono io che vado incontro a loro.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

11 commenti:

  • tabellina il 30/08/2012 23:04
    infatti, per capirsi è sempre necessario parlare la lingua dell'altro...
  • Grazia Denaro il 07/02/2012 17:56
    Brava, allora anrà sicuramente d'accordo con tutti.
  • Donato Delfin8 il 15/05/2011 17:55
    ah bè dovrebbe essere reciproco...
    ovvero accettarsi così come si è senza... accetta
  • enrico ziohenry il 23/02/2011 19:01
    Secondo me, ma è solo un parere personale, la sintonia non può che essere reciproca. Quindi ci si deve andare incontro reciprocamente; in questo caso credo che sia più corretto chiamarla "amicizia". Non accade spesso, ma, vivaddio, accade. Saluti, ziohenry
  • Francesca La Torre il 17/10/2010 15:13
  • Anonimo il 17/10/2010 15:10
    Dipende dalla tua concezione di amicizia. Io ti ho detto la mia...
  • Francesca La Torre il 17/10/2010 14:50
    nella vita, in conclusione, non ho percepito nessuno come amico.
  • Anonimo il 11/10/2010 23:14
    E così facendo te la prenderai nel didietro. Per me la vera amicizia è un punto d'incontro.
  • Anonimo il 03/08/2010 17:02
    Io penso che sia una fusione
  • Angela Marino il 10/05/2010 21:07
    Perchè è questa l'amicizia:senza orgoglio ci si incontra a metà strada.
  • Ruben Reversi il 29/01/2010 14:24
    dolce francesca poni riflessione alle tue considerazione.
    io credo che siamo tutti che ci incontriamo... donandoci e offrendoci con lealtà... foggiamo
    l'amicizia. brava. bacio ruben

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0