username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

L'anonimo

L'anonimo si vergogna di se stesso. Non è un caso che non manifesti la propria identità!

 

2
3 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • massimo vaj il 08/06/2014 07:40
    L'anonimato ha una moltitudine di ragioni per essere stata una scelta di vita, la più importante delle quali è la personale ricerca di una verità che è la stessa per tutti. La frase sopra che sto commentando è volgarmente calunniosa verso tutte le persone che trattano il prossimo come se questi fosse più importante di loro stessi stessi.

3 commenti:

  • Donato Delfin8 il 02/08/2011 21:21
    dipende dal contesto.
    ad esempio su internet ci sono tanti avatar e tecniche per l'anonimato per giustissimi motivi di privacy...
    ad esempio senza una certificazione sicura potrei anche dire di essere
    Filippo Minacapilli ... cosa cambierebbe? oppure clonarmi in tanti nomi con mille foto il risultato sarebbe lo stesso.
    come dicevo dipende esclusivamente dalle persone e dal contesto
    quello che non cambia è essere se stessi quello è importante.
    a me capita spesso di commentare anonimi e ricevere commenti da anonimi
    ma sono sempre me stesso e penso a come sarò io questa è l'unica cosa che conta
  • Jacopo Di Fabio il 27/02/2010 17:19
    in effetti! sempre esporre la propria identità, brutta o bella che sia.
  • Anonimo il 22/02/2010 22:09
    Personalmente penso solo che sia un vigliacco e che non abbia il coraggio di esporsi!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0