PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

La verita'

La bugia e la verita'... Senza la prima, la seconda non avrebbe valore, senza la seconda la prima non sarebbe tale.

 

0
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • Anonimo il 15/03/2010 07:42
    In Verità anche una bugia è vera, nel senso che è una "vera bugia". La Verità, invece, non sarà mai una falsa verità senza con questo diventare una vera bugia.
  • Anonimo il 02/03/2010 23:29
    Il bugiardo non confuta la verità. Egli dice il falso senza prenderlo per vero. Ma presuppone la verità. Non è quello del bugiardo un atto logico, ma volontario, dettato dalla sua volontà. Un attore è bugiardo in quanto finge di agire come se la sua non fosse finzione. Ma è consapevole di tutto ciò. Mi sembra invece che la verità sarebbe tale anche se la bugia non esistesse.
  • Anonimo il 02/03/2010 13:51
    Si deve sempre considerare la realtà relativa attraverso una scala di valori, e questi valori sono i principi attraverso i quali una verità è vera e un'altra è falsa. Il principio di "non contraddizione" è lo strumento principe di questa dialettica, e una contraddizione la si vede solo se c'è un principio fisso che è stato contraddetto. La legge che impone al tutto il movimento è uno di questi principi fissi, rispetto a tutto ciò che ruota e, in quanto principio universale, non potrebbe muoversi a propria volta, pena l'arresto della vita.
  • Anonimo il 02/03/2010 13:46
    Sarò, quindi, più chiaro: l'universo c'è perché è vero. La bugia direbbe che l'universo non c'è. Come è facile capire la prima affermazione è vera e la seconda no. La verità può quindi esserci senza necessità della bugia, mentre la bugia senza la verità non avrebbe senso.
  • laura marchetti il 02/03/2010 13:24
    è una giusta verità
  • Anonimo il 02/03/2010 12:18
    Sarebbe più sensato dire che senza la bugia la verità non avrebbe ragione di lottare per affermarsi. Dal tuo discorso verità e bugia risultano essere sullo stesso piano, mentre l'universo si regge sulla verità e usa la bugia per mostrarne i limiti creando dinamiche esistenziali. È per questo che ogni coppia di opposti è inconciliabile su un piano di realtà, ma diventa una complementarità su un piano più elevato d'osservazione e, ancora, si unifica nell'unità che l'ha generata attraverso una divisione di sé. Ma prima della definitiva unificazione, che chiuderà il ciclo, si deve compiere un rapporto di subordinazione nel quale la bugia si sottomette, reintegrandosi nella verità.