PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Meriti

Non posso vantarmi di ciò che possiedo non per merito mio, posso solo ringraziare il Signore per la sua generosità.

 

0
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • tania rybak il 05/03/2010 14:18
    dalla prima lettera a timotteo: proprio me che prima ero stato bestemmiatore, persecutore e violento. pero otteni misericordia avendo fatto ciò nell'ignoranza, quando mi trovavo ancora nell'incredulità;che anzi, la grazia del SIGNORE nostro sovrabbondo con la fede e la carità che in Cristo.è questa infatti una parola di fede e di accoglienza: Cristo Gesù è venuto nel mondo per salvare i peccatori, dei quali io sono il primo. Ma appunto per questo ho ottenuto misericordia.
  • Anonimo il 05/03/2010 13:55
    Per dirla con te ci vuole parecchia fede!
  • Anonimo il 05/03/2010 12:07
    Ciò che di valore conosco non è frutto delle mie idee o del mio pensiero, ma è stato un dono inaspettato fattomi dal Padre eterno, senza che io possa ancora capire il perché l'ha fatto proprio a uno stupido come me. Per quel dono ho dovuto cancellare tutto il mio vecchio sapere fasullo, ed è stato un colpo basso e atroce, ma non potevo fingere che non mi fosse accaduto nulla. Io mi sento responsabile di un sapere che non è mio. Strano vero? Eppure dovrebbe essre facile capire che la verità non può essere un'invenzione umana.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0