accedi   |   crea nuovo account

Tutto è niente

Se non capisci niente quando non c'è nulla da capire allora hai compreso tutto.

 

0
7 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

7 commenti:

  • Bruno Briasco il 12/08/2011 20:06
    sto copiando Elisa
  • ELISA DURANTE il 24/11/2010 19:55
  • Anonimo il 06/03/2010 13:22
    Se il vuoto contenesse qualcosa non sarebbe più vuoto. È per questa ragione che non si dovrebbe dire che il vuoto "esiste". Diverso è dire che l'Essere è nel "Non essere", perché il primo Essere, al Quale noi diamo il nome di Dio, essendo causa dell'esistenza e dell'essere, come tutte le cause non partecipa dei suoi effetti e quindi rientra ancora nel "Non essere" che è più dell'essere. L'esposizione appena sopra appartiene alla dottrina unica metafisica che sta al centro di tutte le dottrine monoteistiche del pianeta, le quali ne costituiscono l'esteriorizzazione religiosa ed exoterica che assume diversi abiti, adattandoli alle diverse genti per mostrare le conseguenze degli stessi principi universali, principi dei quali la metafisica si occupa.
  • Teodoro De Cesare il 06/03/2010 00:11
    Il vuoto contiene il tutto.
  • Anonimo il 05/03/2010 21:17
    L'associazione tra i termini "niente" e "nulla" si capisce essere frutto della volontà di non ripetere due volte lo stesso termine, ma non hanno lo stesso significato. Il niente indica l'assenza del tutto, mentre per il "nulla" la faccenda si fa più complicata perché, a rigore, il nulla è una pura impossibilità e non trova posto nell'esistenza, come non lo trova il "vuoto assoluto", poiché indica l'assenza di esistenza e pure di ciò che all'esistenza è superiore in quanto sua Causa e Principio primo. L'espressione scientifica: "vuoto assoluto" non si capisce come poi possa essere utilizzata nella dimensione relativa. In effetti i matematici addirittura dicono lo zero essere un numero quando è la negazione del numero e della quantità. Misteri (non tanto) dell'intelligenza umana...
  • Anonimo il 05/03/2010 19:52
    Il ragionamento non fa una piega
  • giuliano paolini il 05/03/2010 19:50
    questo mi piace perchè ci vado sempre vicino a prescindere.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0