accedi   |   crea nuovo account

Per il bene supremo

Se oscuri pensieri conducono per mano il tuo bambino interiore, e ombre asfissianti hanno preso il timone della tua nave, se il tuo orizzonte è annebbiato dai fumi dell'angoscia, sappi d'esser sulla via che conduce al cielo. Tu non sei un essere in balia dei venti del vivere, ma bensì un coraggioso guerriero che ha ingaggiato la più ardua e sanguinosa delle battaglie. Tu sei un cavaliere di luce che sguaina la sua limpida spada, contro gli amari cavalieri della notte, le cui ombre fameliche mirano al tuo prezioso cuore. Sappi che più ardua e cruenta sarà la tua battaglia e più preziosa e unica è la luce dell'anima. Sia certezza per il tuo cuore, non avresti intrapreso battaglie nel vivere se non possedessi terra grande e preziosa. Pertanto a te che nel quotidiano senti le fauci del drago dilaniarti il cuore ti giungano queste parole: il tuo volo sarà alto. La mano d'amore che tutto vede e tutto sente, sa divenire vento freddo ed impietoso, quando vuole impartire le sue lezioni di vita, ma quando avrai compreso che il vivere è in te e non nel mondo, il suo soffio diverrà leggera brezza di primavera, e i profumi di un nuovo vivere giungeranno ad incoronarti come unico re della tua vita. Draghi e demoni, andranno via sconfitti e nella luce del cielo ritroveranno casa, anch'essi erano figli di colui che tutto vede e tutto sente, la loro missione avrà forgiato gli arditi cavalieri di un re supremo e giusto. Non c'era altra via per accrescere un già grande esercito di giusti e saranno quei giusti a popolare il mondo nuovo. Le lacrime e il dolore della vita sono un vascello alato che ci solleverà sino alla luce dei nostri sogni.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

14 commenti:

  • Phil Ethasimon il 21/03/2009 13:47
    Sa un po di "apocalisse di giovanni".. ma a parte questo comprende benissimo questo "aforisma"(anche se un po' lunghetto) chi ha attraversato o sta attraversando, vivendo questa lotta con i demoni ed i draghi interiori.
    È un Percorso necessario, un cammino ARDUO E DIFFICILE che dobbiamo percorrere CON LE NOSTRE GAMBE( e non con quelle degli altri) se vogliamo VERAMENTE arrivare alla REALTA' DELL'ESISTENZA!
    Il cammino verso la VERITA', che molti sostengono essere qualcosa che non ha esistenza reale..
  • Anonimo il 19/03/2009 22:13
    ma questo sarebbe un aforisma?
  • Phil Ethasimon il 29/11/2007 10:47
    Matteo Ferrazzi scrive :sono talmente vuote di significato che potrebbero essere classificate nel filone "comicità involontaria" .

    Stai messo male caro Ferrazzi.. ma ben comprendo che dietro la facciata di un commento esageratamente stupido si nasconda un attacco diretto ad un Autrice più volte premiata e vincitrice in svariati concorsi letterari.
    Non conosco i motivi della tua avversione nei confronti dell'Autrice, ti invito pero' a riflettere prima di scrivere certe assurdita'.
    Ti ricordo che cio' che scriviamo rivela sempre cio' che crediamo di mascherare...
  • Matteo Ferrazzi il 28/10/2007 17:24
    "Le lacrime e il dolore della vita sono un vascello alato che ci solleverà sino alla luce dei nostri sogni."
    cleonice, sei una donna matura. alla tua età uno dovrebbe addirittura sforzarsi per tirare fuori metafore così infantili e stucchevoli. sono talmente vuote di significato che potrebbero essere classificate nel filone "comicità involontaria" . non sto facendo commenti del genere solo per irriderti (anche se ammetto che è parte del divertimento): è solo che l'esistenza di scrittori superflui a autoindulgenti come te mi mette tristezza e rabbia, e vorrei semplicemente che ce ne fossero di meno. dico questo ovviamente perchè so dal tuo sito che stai avendo un certo successo editoriale e la cosa mi fa rabbrividire.
  • NICOLA RICCHITELLI il 11/05/2007 17:36
    molto bello il racconto
  • Anonimo il 29/04/2007 23:08
    davvero un racconto stupendo, bravissima.
  • elenio pallini il 14/04/2007 01:38
    manca l'amen.. e poi alla faccia dell'aforisma!
  • Caterina Siclari il 11/03/2007 19:36
    Il Signore degli eserciti guida il suo popolo e lo condurrà alla vittoria finale.
  • Cleonice Parisi il 26/11/2006 04:38
    Sergio, questo è più che un commento è un sorriso che ti giunge al cuore. Grazie.
  • sergio vassetti il 25/11/2006 22:05
    non un aforisma cleonice,
    ma uno splendido, evocativo, epico (più che pascoliano direi tolkeniano) invito a proseguire il cammino verso la verità...
    Per palati fini insomma.
    Ottimo 10 e lode!
    a rileggerti.
  • Cleonice Parisi il 25/11/2006 06:48
    Grazie Ariberto, le tue riflessioni sono molto profonde e Sentite.
    A presto
  • Ariberto Terragni il 24/11/2006 18:32
    Il fanciullino pascoliano declinato in modo spiazzante, non per tutti i gusti, certo, ma dotato di un pregio dal sapore antico: la grazia.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0