PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Coscienza

La coscienza non è solo rendersi conto, scoprire e sapere del tangibile intorno a te, ma anche e soprattutto contenitore interiore di tutte quelle sensazioni che possono guidarti a capire quando il significato intrinseco di bene è nel tuo agire.

 

1
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • rosalia Schimmenti il 10/06/2011 23:09
    il campo morale è veramente un campo minato... non assolutizzare il bene a forma oggettiva è emblema della singolarità
  • Paolo Maggiali il 25/04/2011 22:46
    la coscienza ti porta sempre sulla via giusta se fai un errore qualche segnale lo dovresti avere
  • Luigi Lucantoni il 19/04/2010 17:17
    il bene è un concetto relativo, se così non fosse le morali sarebbero già un ricordo
  • Anonimo il 17/04/2010 09:52
    Non è così. Tu dai per scontato che la coscienza sia sovrapponibile alla consapevolezza matura, ma è raro che sia così. La disgraziata storia dice che innumerevoli sono gli individui che ascoltano una coscienza malata che consente loro di accendere roghi sotto le croci. La coscienza è, nella sua essenza di principio solo la figlia minore della consapevolezza e ne deve fare parecchia di strada per avvicinarsi a sua madre. Quella strada è lastricata dalle intenzioni che originano le azioni. Coscienza è solo il sapere di essere, consapevolezza è anche il conoscerne i perché.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0