username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Distanza

La distanza che intercorre tra la felicità e la tristezza, è direttamente proporzionale alla distanza che esiste tra ciò che si crede e ciò che si sente. Più essa aumenta meno siamo felici e viceversa.

 

2
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • Anonimo il 30/04/2010 21:47
    ... si crede con la ragione, si sente col cuore e, son due binari che nn s'incrociano mai...
    è proprio così!!!
    Precisa disamina!
  • Maria Rosa Cugudda il 26/04/2010 10:11
    Molto interessante e lo condivido pienamente.
  • Anonimo il 23/04/2010 20:04
    Lo trovo interessante e vero!
  • Anonimo il 23/04/2010 19:25
    E'proprio vero
  • ignazio de michele il 23/04/2010 17:44
    prendo atto del tuo consiglio. la prossima mi verrà meglio. grazie e, un saluto
  • Alberto Veronese il 23/04/2010 16:54
    piaciuto e letto con interesse. forse, bisogna cancellare del tutto tale distanza... ed essere stato felice.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0