accedi   |   crea nuovo account

La vita

A tutto c'è un inizio e una fine la vita e il tramite per arrivare da un punto all'altro

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • massimo vaj il 07/07/2014 18:10
    L'esistenza non è assimilabile a una retta, perché è ciclica nel suo dipanare le possibilità che deve rappresentare. Ciclicità che non chiude mai il cerchio perché l'esistenza è in continuo movimento e ogni cerchi diviene una spirale. Solo l'Eternità chiude il cerchio.

13 commenti:

  • Roberto Ferrieri il 14/09/2012 19:46
    verissimo.. la vita è solo un viaggio tra due punti terreni
  • luca il 19/10/2011 20:40
    eh si alla morte ci si arriva indubbiamente
  • Terry Di Vetta il 31/01/2011 14:22
    Noi siamo solo il ricamo della vita, possiamo vedere solo il sopra della coperta, noi vediamo solo tagli, nodi e confusione mentre Dio sta realizzando per noi tutti, un giardino pieno di frutti.
  • Anonimo il 27/12/2010 22:05
    Si tutto ha un inizio e una fine. Razionalmente è così. Ma ditemi se tutto quello che vi circonda è sempre razionale?. Anche le regole matematiche, fisiche, geometriche, ecc. hanno delle eccezioni. Nel tuo tramite "LA VITA" bisognerebbe trovare queste eccezioni.
    Qualcuno le ha trovate.
  • carmelo scimone il 02/05/2010 02:10
    il bello e propio queste mille ipotesi e nessuna puo escluderne un'altra, boh un buon argomento di discussione
  • Fuvell Altego il 01/05/2010 22:45
    Direi che la vita è l'intermezzo tra l'inizio e la fine. L'inizio e la fine di cosa? Mille ipotesi.
  • Anonimo il 01/05/2010 10:08
    Vero, ma io direi più un tempo di attesa prima di arrivare a quello definitivo.
  • Anonimo il 28/04/2010 23:40
    Lineare, però non capisco una cosa: se la vita è il mezzo per andare da A al punto B, senza questo mezzo A e B potrebbero ugualmente esistere? La vita è l'inizio, ma della vita stessa. La fine è l'arrivo, ma di questa stessa vita. Quindi, senza vita, sia il punto A che il B non avrebbero modo d'esistere...
  • carmelo scimone il 28/04/2010 18:00
    e un piacere donato
  • Donato Delfin8 il 28/04/2010 17:54
    Ah bè se si conoscessero tutte le regole matematiche ti darei anche ragione

    cmq si parte come linea c'è qualche alto e basso e poi c'è la fine! no?
    a volte però come fai giustamente notare esistono vite come rette parallele che
    non si potranno mai incontrare

    grazie della discussione
  • carmelo scimone il 28/04/2010 17:45
    non lo so certe volte la vita non segue delle regole matematiche ma soltanto una linea che ha un inizio e che per forza di cose arriva ad una fine
  • Donato Delfin8 il 28/04/2010 17:32
    Ah bè proprio tutto tutto?
    La vita non è proprio una retta... ma qualcosa di Gaussiano
    ok inizia e finisce... ma anche f(x)=sen(x)+cos(x)... oppure trasforma! che ne pensi?

    cmq bella riflessione
  • Anonimo il 28/04/2010 16:04
    Non saprei dire, la vita potrebbe anche essere una realtà altra da sé, che identifica un tramite solo per l'uomo!