PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Errori divini

Ho capito che a volte le dinivita' commettono gravi errori dopo aver controllato lo specchio e riflettuto sul fatto che siamo stati creati a "Sua" immagine e somiglianza.

 

0
5 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 27/09/2013 10:00
    Siamo noi che ancora non abbiamo capito che, alla base del vero bene e del vero amore, c'è -e non può non esserci- la <libertà> di aderire oppure no a quanto per amore ci viene offerto. E non abbiamo nemmeno capito che <il male non esiste di per sé, ma come distruzione di un bene>. Bene che è l'unica realtà propria di Dio e da Dio donata a tutti noi. Autori unici, dunque, del male, o vittime del male degli altri. Cui tutti siamo legati, nel bene e nel male, essendo tutti frutto di un unico disegno d'amore.

5 commenti:

  • Donato Delfin8 il 03/07/2011 17:34
    e come hai fatto a capirlo?
    esiste pure uno specchio divino?
  • Tim Adrian Reed il 12/05/2010 17:55
    Lo penso anch'io, qualche errore di fabbricazione ci dev'essere stato
  • Alberto Veronese il 09/05/2010 10:19
    è la velleità di eterno dell'essere umano che ha creato le divinità.
  • Roberto Ghigi il 09/05/2010 08:28
    concordo Fuvell
  • Fuvell Altego il 08/05/2010 23:39
    Anche per le divinità vale il principio: chi no ha sbagliato scagli la prima pietra.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0