accedi   |   crea nuovo account

Il Dio della penna

Satana si è infiltrato anche tra i poeti più puri e nobili, portando disordini e scompigli, ma il Dio della penna, facendo di essa una spada tagliente lo sconfiggerà per sempre e nel fuoco lo ricaccia senza pietà alcuna.

 

0
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • Anonimo il 18/11/2013 13:26
    C'è anche un Amore straordinario che si occupa perfino dei malvagi... E tutto, veramente tutto sa attrarre a Sé.
  • Luigi Lucantoni il 25/10/2010 00:45
    fortuna che gli artisti sono stati tra i primi a ribellarsi alla Chiesa
  • giuliano paolini il 02/08/2010 19:44
    il malvagio è destinato alla sconfitta non può che essere così, se consideriamo che tutto ha avuto inizio con un atto d'amore se invece crediamo che non ci sia stato nessun inizio perchè preoccuparci della fine?
  • claudia pinheiro montenegro il 31/07/2010 13:06
    Ciao Don Pompeo Mongiello

    Um dia Jesus me disse
    Através de Sua Palavra
    Deixem crescer juntos
    O joio e o trigo
    Para não se matar o trigo
    Então um dia se dará a Colheita
    E o joio será ceifado
    pausa
    Jesus chama todos a Salvação
    De Graça nos dá Seu Perdão
    Não se agrada com a morte de ninguém
    "Se hoje ouvirdes a voz de Deus...

    Jesus te abençoe,
    grande abraço,
  • Fernando Biondi il 30/07/2010 23:42
    veramente originale e reale
    molto profonda e sentita
  • Anonimo il 30/07/2010 23:13
    Che originale.. il Dio della penna, perchè la poesia sia sempre pura, profonda e sincera

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0