PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Solitudine

Nel silenzio di un tramonto cerco di oltrepassare la linea invisibile dell'orizzonte, ma lo sguardo oltre non può andare, perchè oggi non conosco altro e domani non conosco ancora.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

11 commenti:

  • rosanna gazzaniga il 30/11/2011 22:09
    Ci si arrende quando riflettendo arriviamo a capire che nessuna certezza può esserci nelle ore future. Un aforisma affascinante!
  • Enrico Ferrini il 29/08/2010 09:18
    Molto affascinante... adoro pensare a cosa c'è oltre l'orizzonte
  • Anonimo il 14/08/2010 08:41
    Meglio una solitudine presente e reale, piuttosto che un futuro inesistente e immaginario...
  • ylenia 2010 il 13/08/2010 00:08
    GIACOMO BELLISSIMO AFORISMA... CREDO CHE NON ABBIA BISOGNO DI UN COMMENTO...!! FRASE VERA SIGNIFICATIVA!
  • - Giama - il 12/08/2010 23:20
    .. perché oggi non conosco altro e domani non conosco ancora...

    bellissimo questo pensiero!
    lo terrò!
  • Salvatore Cipriano il 12/08/2010 01:34
    Bello e significativo
  • Don Pompeo Mongiello il 11/08/2010 17:26
    bel aforisma davvero, sembra proprio di essere sulla stessa onda. Complimenti!
  • Anonimo il 11/08/2010 12:42
    una visione originale e non convenzionale della solitudine... il presente non lo si comprende, il futuro è un mistero... siamo equilibristi su un filo facciamo di tutto per trovare il punto di equilibrio... e non precipitare nel nulla... da trattenere... questa piccola grande perla di liricità
  • Antonietta Mennitti il 11/08/2010 11:49
    Se sapessimo cosa ci riserverà la vita un domani, vivremmo un attesa snervante, ma oggi c'è già certezza fino a quando giungerà il futuro! Un incognita. Bravo Giacomo.
  • Sergio Fravolini il 11/08/2010 10:25
    Lo sai Giacomo ciò che più mi fa impazzire di questo componimento è l'eccellente espressione: "domani non conosco ancora". Bravissimo.

    Sergio
  • Anonimo il 11/08/2010 10:02
    "perché oggi non conosco altro e domani non conosco ancora."
    Si puo solo ricordare il passato, con gioia o... malinconia...

    Bella mi è piaciuta molto...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0